Scrivi un articolo d'opinione a sostegno della Settimana dell'Educazione Informatica.

Qui di seguito trovate un esempio di articolo di supporto alla Settimana dell'Educazione Informatica e una descrizione dei suoi obiettivi che potrebbero essere usati dallo stato, da legislatori locali, imprenditori, ecc.

Visita advocacy.code.org per trovare informazioni specifiche sullo stato sull'informatica.


Titolo: Informatica... Dove sono i posti di lavoro

Da [NAME] e [CONSIDER CO-AUTHORING WITH EDUCATOR, SUPERINTENDENT OR BUSINESS LEADER]

I computer sono dovunque. Sono nelle nostre tasche. Sono attaccati ai nostri muri. Sono nelle nostre automobili. Sono una componente critica della nostra infrastruttura, a partire dalle reti elettriche fino ai semafori fino agli strumenti che permettono il funzionamento dei nostri mercati finanziari. E tutti questi computer hanno una cosa in comune. Hanno bisogno del software che dica loro cosa fare.

Ma chi scriverà esattamente questo software?

Considerando quanto velocemente il mondo si sta trasformando grazie alla tecnologia, ci si potrebbe aspettare che il numero di studenti che studiano informatica nelle Scuola Primaria e Secondaria sia maggiore rispetto al passato. Ma non è così. Di fatto oggi gli studenti che studiano informatica e le scuole che la insegnano sono meno rispetto a dieci anni fa.

In un momento in cui la domanda di esperti programmatori non e' mai stata tanto elevata, stiamo formando meno informatici. Anche in questo periodo di alta disoccupazione, migliaia di posti di lavoro, molti dei quali proprio in Italia [INSERT STATE/CITY], rimangono vacanti per mancanza di personale con le necessarie competenze.

Perché accade ciò? E come possiamo evitarlo?

Il problema inizia nelle nostre Scuola Medie e Superiori. Nove scuole su dieci non propongono l'informatica tra le loro materie. A [SCHOOL DISTRICT] scorso anno, solo [NUMBER] gli studenti hanno sostenuto l'esame di informatica di livello universitario di Posizionamento Avanzato (PA), solo [%] di tutti gli studenti hanno ottenuto un PA nel nostro stato. Molto semplicemente, non stiamo facendo abbastanza per preparare e incoraggiare i nostri studenti a intraprendere queste carriere altamente remunerative e vitali.

Quasi tutte le grandi innovazioni informatiche sono state inventate negli Stati Uniti, eppure anche loro potranno perdere la leadership se non fanno subito qualcosa.

È necessario fare dei cambiamenti.

[OPTIONAL FOR STATES WHERE THIS APPLIES]

Un cambiamento positivo sarebbe quello di includere i corsi di informatica come requisito fondamentale per i diplomi di laurea in scienze o in matematica. In [INSERT STATE], i corsi di informatica sono opzionali. Dato l'impegno richiesto dai corsi di laurea, gli studenti non possono permettersi di seguire corsi di informatica facoltativi. Questa modifica potrebbe avere un grande impatto. Negli stati in cui i corsi di informatica valgono come requisiti per la laurea, i corsi sono più frequentati del 50% con tassi di partecipazione molto più alti delle minoranze meno abbienti rispetto agli stati che trattano invece l'informatica come corso opzionale.

Dovremmo anche lavorare sugli studenti in giovane età e suscitare il loro interesse verso l'informatica e la programmazione. I nostri figli non devono soltanto saper usare le applicazioni e giocare ai videogiochi – dovrebbero sapere come crearli. I bambini possono imparare le basi della programmazione sin dal secondo anno della Primaria.

Abbiamo bisogno di assumere più insegnanti di informatica e favorire lo sviluppo professionale all'interno del loro ambito di studi. Oggi sono disponibili molte risorse online che possono aiutare gli insegnanti ad accedere e a tenersi aggiornati sui più recenti supporti tecnologi per i loro studenti.

Secondo l'Ufficio di Statistiche sul Lavoro americano, entro il 2020, ci saranno nei soli Stati Uniti 9,2 milioni di posti di lavoro in campo scientifico, ingegneristico, matematico e informatico. La metà di quei lavori — 4,6 milioni — sarà rivolta ad esperti di informatica o di tecnologie informatiche. E l'informatica è una conoscenza sempre più importante per il XXI secolo. Chi occuperà questi posti lavori se ai nostri figli non verrà data l'opportunità di acquisire le competenze necessarie?

Questa settimana, 10-25 ottobre, è la Settimana dell'Educazione Informatica. Nelle scuole in [STATE], i nostri studenti parteciperanno a un'Ora del Codice nazionale, demistificando l'argomento informatica e, auspicabilmente, risvegliando il loro interesse per continuare e imparare di più. Io mi unirò a loro e invito anche voi a partecipare. Tutti dovrebbero imparare a programmare. Visita https://hourofcode.com/it per ulteriori informazioni e per iniziare. E supporta i nostri sforzi per portare l'informatica in più scuole in [STATE].